Domenica 1 settembre 2019

Programma

Presso area attrezzata Alpe Quaggione Comune di Germagno 28887 VB – POSIZIONE GPS 

  • Ore 07:00 – 07:40 Iscrizioni e ritiro pacchi gara Valstruna Trail
  • Ore 07:45 Ritrovo atleti e briefing tecnico 35 Km Valstruna Trail presso area start line
  • Ore 08:00 Partenza 35 Km Valstruna Trail
  • Tempo di arrivo massimo ore 9 cancelli: ore 3:30 (11:30) Cima Massone, ore 6 (14:00) Chesio
  • Ore 08:15 – 09:00 Iscrizioni e ritiro pacchi gara Trail 3M
  • Ore 09:15 Ritrovo atleti e briefing tecnico 18 Km Trail 3M presso area start line
  • Ore 09:30 Partenza 18 Km Trail 3M
  • Tempo di arrivo massimo ore 5 cancelli ore 2:30 (12:00) Bocchetta Bagnone
  • Ore 11:30 Arrivo previsto dei primi atleti
  • Ore 12:00 Pasta party e disco DJ

Premiazioni

A seguire premiazioni: primi 3 assoluti uomini e prime 3 donne per ogni singola gara.

Iscrizioni e costi

COSTO ISCRIZIONE: 35 Km Valstruna Trail – € 30
COSTO ISCRIZIONE: 18 Km Trail 3M – € 20
LE ISCRIZIONI EFFETTUATE DOMENICA 01.09.19 IN LOCO SUBIRANNO UN AUMENTO DI € 10
Le iscrizioni si possono effettuare on-line: www.wedosport.net

Oppure presso i seguenti punti di iscrizione:
LILO SPORT Via Sant’Anna, 25 – 28881 – Casale Corte Cerro VB
RTM DI RUSCHETTI – Via Vallestrona, 2 – 28887 Omegna VB
L’iscrizione comprende: partecipazione alla gara, pacco gara, rifornimenti, pasta party, docce.
Scarica modulo da compilare

Per tutti i presenti è prevista la possibilità di acquisto del buono pasta party al costo di €10

Trail 3M e Valstruna Trail

TRAIL 3M

Si tratta di una corsa storica riproposta dopo decenni di interruzione, lunga 18 kilometri e 1200 metri di dislivello. Il percorso tocca il Monte Zuccaro, il Monte Cerano, Poggio Croce, Bocchetta di Bagnone, Bocchetta del Massone e Monte Massone a 2161 metri di altezza (il punto più alto della gara).

Valstruna Trail

La Valstruna Trail è stata una novità del 2018, è un duro trail di 35 kilometri e 2200 metri di dislivello, che tocca gli alpeggi e i caratteristici paesi della Vallestrona.

I percorsi

Il Trail 3M è la classica Marcia Monte Massone, corsa di 18 km con un dislivello positivo di 1200 m, che vi permetterà di gustarvi totalmente il panorama mentre faticherete sulle creste del Cerano e del Massone.

Partendo dall’Alpe Quaggione (1100 m), presso l’area attrezzata (nella zona della chiesetta dedicata alla Madonna della Neve) si imbocca la strada asfaltata che dopo una svolta a sinistra conduce ad un piazzale. Si prosegue su un ampio sentiero che dopo alcuni tornantelli porta alla base del Monte Zuccaro (1240 m). Da qui i partecipanti imboccano il sentierino che, prima in salita poi in leggera discesa, traversa il versante orientale del Monte Zuccaro fino a raggiungere la Sella di Val Lessa (1250 m). Si prosegue in piano lungo la cresta boscosa, poi tenendosi sul suo lato occidentale si raggiunge la base della cresta Sud del Monte Cerano (1270 m). Per una buona traccia si sale lungo il filo della cresta, ripido nella prima parte, fino alla croce che precede di poco la cima del Monte Cerano (1702 m;). Si prosegue verso Ovest/Nord-Ovest lungo la cresta, raggiungendo il Poggio Croce (1765 m;).
Da qui la cresta (ripida all’inizio) si abbassa verso Nord-Ovest fino alla Bocchetta di Bagnone (1589 m;). Proseguendo lungo la cresta, dopo un tratto quasi pianeggiante, si affrontano i pendii del Barafet (terreno ripido con roccette affioranti); oltre i 1740 m di quota la pendenza si fa molto più dolce e, con bel percorso di cresta, si raggiunge la Bocchetta del Massone (1904 m), dove arriva la mulattiera che sale dall’Alpe Cortevecchio, sul versante ossolano. Da qui si sale seguendo la mulattiera che taglia il versante meridionale dell’Eyehorn per arrivare sulla cima del Monte Massone, punto più elevato del percorso (2161 m).
Dalla cima ci si abbassa lungo la cresta Sud (2030 m). Qui sarà posto il bivio per le due differenti distanze. Per il Trail 3M si scende lungo l’ampia ed erbosa cresta Sud-Est in direzione del Colle Frera; raggiunta la sella (1395 c.a), si svolta a sinistra lungo un sentiero che, prima in piano poi in leggera discesa, raggiunge il Rio Bagnone (1335 m); guadato facilmente il corso d’acqua, si raggiunge verso Sud-Est l’Alpe Bagnone (1300 m). Dalla baita ristrutturata ci si abbassa nuovamente verso il torrente imboccando il sentiero che percorre il lato sinistro idrografico della valle del Rio Bagnone. 
Proseguendo ora verso Est lungo un ampio tratto in continuo saliscendi si raggiungono le case dell’Alpe Morello di sotto (1255 m), dove si imbocca la stradina dapprima sterrata, poi asfaltata che parte dall’Alpe Quaggione. Si segue questa stradina e, poco dopo il ponte sul Rio Grosso (1275 m c.a), si sale per una decina di metri il prato sulla sinistra per imboccare un sentiero che, quasi in piano e verso Sud/Sud-Est, raggiunge la cresta Sud del Monte Cerano. Da qui, seguendo il percorso dell’andata, si torna alla base del Monte Zuccaro e svoltando a sinistra si percorre l’ultimo tratto sui tornanti asfaltati che conduce all’arrivo, situato anch’esso nell’area attrezzata dell’Alpe Quaggione. 

Potete scaricare la traccia GPS cliccando qui. 

Il Valstruna Trail è la gara nata nel 2018, in quanto si tratta di un nuovo percorso su una distanza doppia, 35 km con un dislivello positivo di 2200 m, rispetto alla 3M e quindi adatta ai veri amanti dei Trail duri.

Per quanto riguarda il tracciato, la prima parte seguirà lo stesso del Trail 3M. Giunti al Monte Massone, si inizia la discesa sullo stesso tracciato della gara corta, ma giunti al bivio (2030 m) si svolta a destra, per scendere verso l’Alpe Torriggia e, successivamente, l’Alpe Fieno Secco. Da qui un traverso conduce i partecipanti all’Alpe Pero, dove comincia la discesa verso il paese di Massiola. 
Giunti alla chiesa, si imbocca il sentiero per Inuggio, e si prosegue verso il paese di Luzzogno. Da qui, lungo un tratto di strada sterrata pianeggiante si arriva a Chesio,dove si ricomincia a salire verso l’Alpe Loccia. Qui, dopo un tratto pianeggiante su ampio sentiero, si sale all’Alpe Frera e all’omonimo colle, ricongiungendosi nuovamente con il percorso della gara corta, proseguendo in discesa verso l’Alpe Bagnone, seguendo infine lo stesso percorso del Trail 3M.

Potete scaricare la traccia GPS cliccando qui

Sito a cura di Carlo Marchioro